Chi siamo | Mediazione | MediaCall | Formazione | Arbitrato | ADRMedLab | Sedi
> ENTRA NELL'AREA RISERVATA
NORMATIVA
> Decreto Legislativo 4 Marzo 2010, n. 28
> Decreto 18 Ottobre 2010, n. 180
> Direttiva 2008/52/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 21 Maggio 2008
> Risoluzione del Parlamento Europeo del 13 Settembre 2011
GIURISPRUDENZA
Tutta la giurisprudenza aggiornata a cura di Giovanna Crocè
Tribunale di Firenze | L’onere gravante sul soggetto tenuto ad attivare il tentativo di mediazione deve necessariamente sempre ricomprendere anche quello di partecipare al relativo procedimento
...leggi tutto

Tribunale di Firenze | La pronuncia di sentenza di rito che, a seguito dell’omesso esperimento della mediazione delegata, dichiari l’improcedibilità della domanda, non produce giudicato sostanziale
...leggi tutto

Tribunale di Roma | È facoltà delle parti partecipare al procedimento di mediazione a mezzo di delegato. Tale ruolo può essere assunto anche dal difensore, al quale è stato conferito mandato difensivo
...leggi tutto

Corte di Cassazione | I principi stabiliti per la mediazione obbligatoria sono applicabili alla mediazione discrezionale disposta dal giudice d'appello ex art. 5 comma 2 D.Lgs. n. 28 del 2010
...leggi tutto

Tribunale di Ferrara | Azione di risoluzione del contratto di locazione per morosità. Incombe sul locatore l’onere di instaurare la mediazione obbligatoria, a seguito del mutamento di rito
...leggi tutto

Corte di Cassazione | In caso di mediazione obbligatoria ope iudicis, la Corte di Cassazione si esprime sulla non perentorietà del termine di quindici giorni
...leggi tutto

Tribunale di Bologna | Mediazione e decreto ingiuntivo: l’onere di attivare il procedimento spetta all'opponente
...leggi tutto

Tribunale di Cosenza | Mediazione e presenza personale delle parti
...leggi tutto

Tribunale di Aosta | Le parti possono tentare un'altra mediazione anche dopo il fallimento della prima che avuto esito negativo
...leggi tutto

Tribunale di Napoli Nord | Improcedibilità della domanda giudiziale se la parte non è presente personalmente al primo incontro informativo
...leggi tutto

Tribunale di Verona | Applicazione della sanzione in caso di mancata partecipazione al primo incontro senza giustificato motivo
...leggi tutto

Corte Costituzionale | La sentenza n.97 del 18 aprile 2019 dichiara la legittimità costituzionale del tentativo obbligatorio di mediazione
...leggi tutto

Tribunale di Siracusa | Non vi è la condizione di procedibilità senza andare oltre il primo incontro informativo
...leggi tutto

Tribunale di Milano | In materia di condominio, quando la mediazione è delegata dal giudice l’amministratore non deve convocare l'assemblea straordinaria per ottenere l'autorizzazione ad avviare o partecipare al procedimento
...leggi tutto

Tribunale di Roma | Quando le parti non partecipano alla mediaizone disposta dal giudice si applica la sanzione di cui al terzo comma dell’art.96 cpc
...leggi tutto

Tribunale di Reggio Calabria | Per mediazione disposta dal Giudice si intende che il tentativo di mediazione sia effettivamente avviato e le parti dovranno presentarsi personalmente
...leggi tutto

Tribunale di Pavia | Il giudice invita il mediatore a verbalizzare le eventuali assenze ingiustificate e quale, tra le parti presenti, dichiara di non voler proseguire oltre il primo incontro
...leggi tutto

Tribunale di Roma | La parte chiede la nullità e/o l’annullabilità dell'accordo raggiunto in mediaizone. Il giudice respinge la domanda e condanna la parte attrice a rifondere alle controparti € 15.000 di spese legali oltre il rimborso forfettario delle spese generali per un totale complessivo di € 65.000
...leggi tutto

Tribunale di Firenze | Opposizione a decreto ingiuntivo: l'opponente diserta la mediazione ed il giudice dichiara l'opposizione improcedibile
...leggi tutto

Consiglio di Stato | Il Consiglio di Stato accoglie la richiesta di sospensiva. Le spese di avvio sono dovute
...leggi tutto

Tribunale di Torino | La mediazione obbligatoria si applica anche nel procedimento sommario di cognizione in quanto “non è il rito che determina l’obbligatorietà del procedimento di mediazione, bensì la natura della controversia”
...leggi tutto

Tribunale di Pavia | La mediazione non può considerarsi esperita con il semplice incontro preliminare tra i soli avvocati delle parti
...leggi tutto

Tribunale di Palermo | Mancata comparizione personale della parte istante al procedimento e mancata partecipazione del convenuto senza giustificato motivo, il giudice ritiene non sodisfatta la condizione di procedibilità e rinvia le parti in mediazione
... leggi tutto

Tribunale di Roma | Il Giudice formula una proposta conciliativa di € 85.000: condannata in sentenza a € 216.540 e a € 18.000 di spese la parte che rifiuta e non partecipa alla mediazione
... leggi tutto

Tribunale di Firenze | Anche per la mediazione obbligatoria è necessario che le parti compaiano personalmente e che la mediazione sia effettivamente avviata
... leggi tutto

Tribunale di Palermo | Il giudice formula alle parti proposta conciliativa riservandosi di disporre, in caso di mancata accettazione, l'esperimento “effettivo” del procedimento di mediazione
... leggi tutto

Tribunale di Nola | Improcedibile l’opposizione al decreto ingiuntivo. Condannato l’opponente a € 8.030 che non ha esperito la mediazione
...leggi tutto

Tribunale di Roma | Anche la domanda riconvenzionale del convenuto è soggetta al tentativo obbligatorio di mediazione. La domanda di mediazione deve avere ad oggetto l’intera controversia
... leggi tutto

Tribunale di Firenze | Il patrocinio a spese dello Stato a favore degli avvocati è esteso anche all’assistenza in mediazione
... leggi tutto

Giudice di pace di Lecce | Il rifiuto “a prescindere” di una delle parti durante il primo incontro informativo non può considerarsi effettivo svolgimento della mediazione ed è una condotta contraria alla legge
... leggi tutto

Tribunale di Cassino | Sanzioni a favore dell’Erario se le parti non aderiscono alla mediazione e non partecipano personalmente
... leggi tutto

Tribunale di Monza | Mediazione disposta dal giudice in un procedimento concordatario: bisogna andare oltre il primo incontro
... leggi tutto

Tribunale di Roma | Eventuali comportamenti non leali tenuti in mediazione saranno sanzionati
... leggi tutto

Tribunale di Siracusa | Il giudice invita il mediatore ad avanzare una proposta anche in assenza di richiesta delle parti e a riferire sull’esito tramite email
... leggi tutto

Tribunale di Milano | Invito alla mediazione per non sopportare i costi sproporzionati di consulenza tecnica e contabile
... leggi tutto

Giudice di Pace di Pavia | Il rifiuto “a prescindere” di una delle parti durante il primo incontro informativo non può considerarsi effettivo svolgimento della mediazione ed è una condotta contraria alla legge
...leggi tutto

Tribunale di Palermo | La mediazione disposta dal giudice in corso di causa deve svolgersi in modo effettivo durante il primo incontro tra le parti e il mediatore, pena l'improcedibilità sopravvenuta del giudizio
...leggi tutto

Tribunale di Roma | Il mediatore deve verbalizzare quale parte non esprime la volontà di proseguire oltre il primo incontro informativo
...leggi tutto

Tribunale di Palermo | Un nuovo interessante provvedimento del Dott. Michele Ruvolo circa la presenza effettiva delle parti nel procedimento di mediazione e l'effettività del tentativo di conciliazione davanti al mediatore
...leggi tutto

Tribunale di Reggio Calabria | Violazione del termine assegnato dal Giudice per l’esperimento della procedura di mediazione  e procedibilità della domanda
...leggi tutto
     
MEDIAZIONE
Domanda di mediazione
Mediatori Ismed
Modulistica e regolamento
Giurisprudenza e news
Tariffe di mediazione
Privacy
MEDIAZIONE AL TELEFONO
La mediazione telefonica in tre passi
Domanda di mediazione
Regolamento e Normativa
Tariffe di mediazione
ARBITRATO
Avvia l'arbitrato
Regolamento arbitrale
Codice deontologico
Costi arbitrato
Elenco arbitri
Clausole compromissorie
FORMAZIONE
Corsi per mediatore civile
Corsi per mediatore familiare
Corsi per amministratori di condominio
Corsi per Procuratore sportivo
Corsi per Curatore fallimentare
ISMED GROUP s.r.l.

Sede legale: Via Del Gelsomino, 35
89128 Reggio Calabria
Partita i.v.a. e codice fiscale 02727730802

R.E.A. RC - 186261
 
Camera Arbitrale
Istituto di Alta Formazione
Organismo di mediazione e Ente di formazione
accreditato dal Ministero della Giustizia
Iscritto al n. 945 del ROM e al n. 423 dell’EEF

Contatti